Fiori.

Ancora di feltro, sì… ma stavolta Rose e in 3D.
L’occasione per imparare a farli (ebbene, sì, era la prima volta) è stata la richiesta di un costume di carnevale,
da parte di una ragazza che voleva travestirsi da fioraia.

 I pezzi del costume:

  • cerchietto per capelli, rivestito di pannolenci e decorato da tre rose applicate
  • camicia bianca
  • colletto staccabile, in pizzo
  • gonna, in tessuto fantasia a fiori, decorata con passamanerie sul fondo
  • scialle in pile di colore bordeaux, decorato sui lati corti con nappine in filato di lana e applicazione di rose sul davanti e chiuso da una spilla.
  • sopragonna/grembiule di velluto color verde a piccoli pois, (legato dietro da un largo nastro bianco a formare un fiocco) decorato anch’esso da una alcune rose sparse applicate sul davanti.

inoltre…

  • un cesto pieno di fiori freschi, da portare al braccio e infine distribuire agli amici.

Non so se recupererò delle foto del costume intero: quando l’ho terminato era notte fonda e non c’è stato tempo per farne.
Poi la mattina seguente sono uscita molto presto e l’ho consegnato.

Però, potrei ovviare con una riproduzione in miniatura, da fare indossare ad una delle mie prossime bambole…

Annunci