…con un sacchetto di foto.

Miscugli preesistenti che non cercano consenso.

 Sarebbe meglio sgombrare il campo dalle imperfezioni, forse? Giammai!!!
In tutto e per tutto ingenuamente cerco una strada, al massimo due
e a questo scopo esploro sequenze intrecciate dal tempo.

Alla fine non è chiaro il passaggio, 

ma è evidente (forse) l’irrefrenabile ricerca di traguardi creativi, 
 
credendo 
a un universo di esistenze a parte, 
pronte a strutturarsi secondo un nuovo ordine di raffigurazioni adeguate…

…basate sul niente!
Dopotutto, chi ha occhi per vedere, può scorgere di ogni cosa l’ombra riflessa che sembra fissarci
(o prima o dopo il fenomeno transeunte).

L’istante dopo, nulla è più come prima. La stoffa ridiventa stoffa, il piccolo rocchetto di filo si è ristretto.

in 10.000 yards, per l’esattezza!

Annunci