Sandro Bianchi e Jole Dalla Riva cantano La figlia del re di Castiglia 

17°Zecchino d’oro 1975



La figlia del re di castiglia di Bambini

Sandro Bianchi e Jole Dalla Riva
(Sessa Vitali – Softly – Valle)

La figlia del re di Castiglia
Non era una gran meraviglia:
I suoi occhi eran proprio di triglia
E i capelli sembravan di paglia…

La figlia, Castiglia,
La triglia, la paglia,
La paglia, la triglia
E la figlia del re!
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…

La figlia del re di Castiglia
Del padre era tutto l’orgoglio
Perché aveva una bella mantiglia,
Ma il suo naso sembrava una biglia…

La figlia, Castiglia,
Mantiglia, la biglia,
La biglia, mantiglia
E la figlia del re!
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…

Un giorno il re di Castiglia
Conosce un eroe di Siviglia
E gli offre una grossa medaglia
Se per moglie si prende sua figlia…

La figlia, Castiglia,
Siviglia, medaglia,
Medaglia, Siviglia
E la figlia del re!
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…

Ma giunto quel prode a Castiglia,
Appena intravista la figlia,
Spaventato un cavallo si piglia
E veloce ritorna a Siviglia…

La figlia, Castiglia,
La triglia, la paglia,
La paglia, la triglia
E la figlia del re!
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…

Mantiglia, la biglia,
Siviglia, medaglia,
Medaglia, Siviglia
E la figlia del Re!

Nessuno a Castiglia
Per moglie si piglia,
Si piglia per moglie
Quella figlia del re!

Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé…
Olé olé, olé olé,
Olé olé, o-o-lé….!!!

Il testo contenuto in questa pagina è di Proprietà dell’autore.

Annunci