Abbigliamento riciclato. Popo – recycle for children.

Come fare grembiuli per bambini dalle camicie di mamma e papà.
In stile riciclato!

Breve Tutorial:

– tagliare il colletto e i polsini, cercando il più possibile di non tagliare stoffa utile, ovvero togliere solo le parti suddette e facendo in modo di effettuare un taglio dritto, per non dover poi ulteriormente rifilare la stoffa e quindi rimpicciolire la parte utile.

– decidere quale sarà il davanti: quello con i bottoni o senza.
– procurarsi un pezzo di maglina bianca o in tinta con la camicia che servirà per creare il colletto.

Questa maglina può essere sia liscia che a costine.
La vendono anche già pronta in merceria, ma possiamo benissimo riciclarla da altri indumenti.
A seconda dei gusti personali si può decidere di rifinire le maniche con polsini oppure con un pratico elastico.
Si prepara così: calcolare la misura del polsino, sia in larghezza che in lunghezza (giro polso).
La larghezza va calcolata doppia, infatti il polsino è costituito da due strati di maglina intera. 
Per il colletto si misura il girocollo e, se il taglio necessario a eliminare il colletto di camicia risultasse ampio si fanno prima delle piegoline sullo sprone e se non bastano per rimpicciolire il girocollo, si possono fare anche per la parte dietro del grembiule.
Poi si cuce la maglina doppia lungo il perimetro del girocollo

Eventuali tasche o stoffa in eccesso possono essere utili per applicare tasche al nostro grembiule, ed anche se la stoffa non bastasse, perchè non intera ma in pezzi piccoli, si può benissimo unirli e decorare con una spighetta o serpentina.

Controllare la lunghezza e se è eccessiva fare una ripresa poco prima dell’orlo.

Bottoni e piccole applicazioni decorative completano il grembiule.

Piegoline sul davanti per ottenere la giusta larghezza  e bordo decorativo poco prima dell’orlo, per la lunghezza che ci occorre.

Annunci