il ricciocorno schiattoso

Leggo una notizia sconvolgente e la condivido: in Gran Bretagna l’infibulazione non è reato, e può quindi essere perpetrata tranquillamente su bambine e adolescenti. Non solo, proprio perché la “civilissima” Inghilterra permette questa pratica barbara e priva di alcuna motivazione di carattere medico (se non quella di eliminare il piacere sessuale e rendere la vita intima femminile una vera tortura), si sta diffondendo un deprecabile “turismo” dell’infibulazione che spinge molte famiglie a prenotare in viaggio a Londra e dintorni al fine di effettuare sulle figlie un’operazione che altrove, in zona UE, è proibita.

Per chi non avesse ben chiaro cosa sia l’infibulazione, riporto alcune testimonianze delle donne che hanno subito questa orrenda e insensata mutilazione:

Amina: «Fu mio padre a decidere la mutilazione mia e di mia sorella Mariam, quando avevamo 12 e 10 anni.Ci legarono i polsi e le caviglie. Abbiamo sentito la lama, poi un…

View original post 634 altre parole

Annunci