femministerie

di Cecilia D’Elia

poliziottaMaria Teresa Canessa, vice questore aggiunto, ieri era l’unica donna tra i tanti poliziotti in assetto antisommossa che fronteggiavano le proteste dei lavoratori dell’Ilva di Cornigliano. La tensione era forte, i blindati bloccavano il corteo, che voleva arrivare in prefettura. I sindacalisti trattavano per arrivare in centro. Parte l’ordine di fare un passo indietro, gli operai obbediscono. A quel punto irrompe il gesto che fa la differenza, che cambia il corso della giornata. Maria Teresa Canessa si toglie il casco. Un operaio le si avvicina e le tende la mano, lei, senza pensarci, la stringe. Il blocco dei blindati poco dopo è tolto, gli operai arrivano in prefettura dove trovano ciò che vogliono: all’incontro al Mise del 4 febbraio, dove si discuterà dell’Accordo di programma per Cornigliano ci sarà un rappresentante del Governo, il sottosegretario Simona Vicari.

View original post 148 altre parole

Annunci